Pubblicità

I tarocchi Brambilla

Dal 20 febbraio al 7 aprile 2013 si svolgerà nella Pinacoteca di Brera a Milano la seconda parte, dopo la mostra “i Tarocchi di Sola Busca“, del ciclo espositivo dedicato ai tarocchi del XV secolo che la Pinacoteca custodisce dal titolo “I Bembo. Dal cuore del Ducato di Milano alle corti della valle del Po” in cui saranno esposte alcune opere della bottega cremonese di Bonifacio Bembo che rappresenta un modello esemplare del fervore culturale che anima, dalla metà del Quattrocento, Cremona, scelta nel 1441 per celebrare il matrimonio tra Bianca Maria Visconti, unica erede del ducato più importante dell’Italia settentrionale, e Francesco Sforza. Saranno esposte tavolette da soffitto, dipinti su tavola, ma soprattutto  le 48 carte del mazzo di tarocchi detti Brambilla, dal nome della famiglia che li possedeva nell’Ottocento, realizzati dai Bembo tra il 1442 e il 1444 per il Duca di Milano Filippo Maria Visconti.

2) Bonifacio Bembo Tarocchi Brambilla, Regina di bastoni 1442-1444 circa miniatura su cartoncino; 17,8×8,9 cm. Milano, Pinacoteca di Brera; 3) Bonifacio Bembo Tarocchi Brambilla, Ruota della fortuna 1442-1444 circa miniatura su cartoncino; 17,8×8,9 cm. Milano, Pinacoteca di Brera; 8) Bonifacio Bembo Tarocchi Colleoni-Baglioni, Re di coppe 1455-1460 circa miniature su cartoncino; 17,6×8,7 cm. Bergamo, Accademia Carrara; 9) Bonifacio Bembo Tarocchi Colleoni-Baglioni, Tre di bastoni 1455-1460 circa miniature su cartoncino; 17,6×8,7 cm.Bergamo, Accademia Carrara

 

Il ciclo delle mostre di Brera proseguirà poi per tutto il 2013 con altre due iniziative: la prima (7 maggio – 8 settembre) dedicata alla collezione di autoritratti appartenuti a Cesare Zavattini e recentemente acquisiti dalla Pinacoteca; la seconda (8 ottobre 2013 – 12 gennaio 2014) al fondo di pittura lombarda del Seicento, normalmente non esposto per ragioni di spazio

Per agevolare le visite del pubblico a questo importante ciclo di mostre e per favorire una maggiore fidelizzazione alla Pinacoteca, è stato istituito un abbonamento, al costo di 22,00 euro, che permetterà il libero accesso al Museo e alle mostre fino alla conclusione dell’ultima iniziativa programmata, e dunque fino ai primi di gennaio del 2014.

Per informazioni:

Pinacoteca di Brera, via Brera 28 Milano

tel. 02 72263264

www.brera.beniculturali.it

 

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • del.icio.us

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

ABBONATEVI ORA

Categorie